L’offerta in denaro è una delle forme attraverso cui esprimere prossimità  verso i fratelli e le sorelle nel bisogno. Può essere l’inizio di un coinvolgimento verso i poveri che diventa carità  vera.
Hanno scritto i nostri Vescovi: «Accogliere il povero, il malato, lo straniero, il carcerato è infatti fargli spazio nel proprio tempo, nella propria casa, nelle proprie amicizie, nella propria città  e nelle proprie leggi. La carità è molto più impegnativa di una beneficenza occasionale: la prima coinvolge e crea un legame, la seconda si accontenta di un gesto». (ETC n. 39).
A coloro che si fidano della Caritas e consegnano ad essa un’offerta in atteggiamento di condivisione verso le tante povertà  dell’Italia e del mondo, l’augurio di fare il passaggio dalla beneficenza alla condivisione.

  • Conto Corrente Postale n. 1008146902
  • Banco Popolare Cassa di Risparmio di Lucca, Pisa e Livorno – IBAN IT77W0503414302000000004384
  • Monte dei Paschi di Siena – IBAN IT61I0103014307000002112638
  • Direttamente in sede in Via Alfieri 11, negli orari di apertura della segreteria (Dal Lunedì al Venerdì ore 9,00 – 12,30)